Messaggio

Il Wu Shu: le Arti Marziali Cinesi

Sviluppatosi in migliaia d’anni, durante l’intero arco della civiltà cinese, il Wu Shu, conosciuto anche con il nome di Kung Fu, costituisce il più antico e completo metodo di combattimento che l’uomo abbia mai creato.

Fondendo l’antica arte della guerra con la pratica del Taoismo e del Buddhismo, i grandi maestri del passato hanno creato centinaia di stili a mani nude e con armi bianche per adattarsi ad ogni situazione e ad ogni singolo praticante.

Il Wushu ha sviluppato le tecniche di pressione dei punti vitali, ha coltivato lo studio dell’energia interna per rendere invulnerabile il corpo umano, ha migliorato le capacità atletiche dei praticanti per renderli forti come tigri e potenti come draghi.

A partire dai primi decenni del 20° Secolo, il Wushu in Cina è stato diffuso e praticato anche per il rafforzamento e la salute psico-fisica del popolo, iniziando un percorso che negli ultimi anni ha portato allo sviluppo del Wushu sportivo con la creazione di stili che valorizzano le caratteristiche proprie delle arti marziali cinesi: efficacia e spettacolarità.

 

Storia del Wushu
Stili Tradizionali e Stili Moderni
Stili Interni e Stili Esterni
La Via del Guerriero
Documento in formato pdf
Shaolin Quan
Documento in formato pdf